Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi
Puoi contattarci anche qui:
tel. 0341.579.189
e-mail: oggiono@gestisport.com

Regolamento

Regolamento Centro Fitness (estratto)

ART. 1 Tutti i soci sono tenuti ad osservare il presente regolamento. Anche frequentatori saltuari, visitatori e accompagnatori devono  attenersi al presente regolamento. Da qui in avanti si indicherà genericamente con "SOCIO" qualsiasi persona che frequenti il            centro.
ART. 2 I soci possono accedere al centro solo negli orari indicati, salvo specifiche variazioni stabilite dalla direzione.
ART. 3 Si accede al centro fitness solo se muniti di apposite calzature e asciugamano da utilizzare sugli attrezzi.
ART. 4 Dopo l'uso e' obbligatorio sistemare gli attrezzi nella loro posizione e/o postazione originale.
ART. 5 E' vietato salire in piedi sulle sedute delle panche e degli attrezzi. 
ART. 6 E' vietato portare qualsiasi oggetto o attrezzatura di proprietà del centro al di fuori di esso. 
ART. 7 E' vietato introdurre animali all'interno del centro, in tutte le sue aree.
ART. 8 L' iscrizione al centro fitness è personale e non cedibile. Al momento dell' iscrizione bisogna versare la quota stabilita, per intero   o per quanta parte sia stata stabilita dalla direzione. Eventuali acconti versati non saranno in ogni caso rimborsati. Ogni socio è obbligato a corrispondere per intero la somma per l'abbonamento prescelto, nelle modalità e nei tempi stabiliti, sia in unico versamento, sia in forma rateizzata. La quota d'ISCRIZIONE ANNUALE è valida 364 giorni dall'adesione. 
ART. 9 Ogni socio è tenuto a seguire le indicazioni degli istruttori e del personale incaricato. In particolare, ad eseguire gli esercizi nel  modo insegnato; a non utilizzare gli attrezzi in modi diversi da quelli per cui sono messi a disposizione; a non sovraccaricare gli attrezzi oltre i limiti indicati; a non provocare situazioni di pericolo per sé e/o per altri; a non infastidire con comportamenti scorretti gli altri frequentatori del centro; a osservare le elementari norme di igiene e di sicurezza.
ART. 10 Ogni socio è responsabile di ogni eventuale danno alla struttura, attrezzatura e ad altri frequentatori del centro, sia il danno da lui causato direttamente o indirettamente da terzi per sua colpa. Se il danno è provocato per evidente incuria, trascuratezza o violazione del regolamento interno o delle istruzioni del personale da parte del socio, verrà ritenuto responsabile a tutti gli effetti e verranno a lui imputati gli eventuali costi generati, diretti e/o indiretti. Per qualsiasi altra situazione, la direzione si riserva di decidere caso per caso in accordo con le normali leggi vigenti.
ART. 11 Eventuali oggetti di valore vanno riposti nelle apposite cassettine, ed il socio deve avere personale cura della chiavetta, lucchetto o qualsiasi altra forma che garantisca la custodia degli oggetti. Per eventuali oggetti ingombranti e di valore (come personal computer, pellicce ecc..) il socio si assume la responsabilità della cura dei suddetti oggetti; eventualmente può chiedere una custodia provvisoria al personale addetto, nei termini indicati di caso in caso. E' vietato lasciare oggetti chiusi negli armadietti e portare le chiavi degli armadietti fuori della struttura. Se, durante i normali controlli di manutenzione, venissero trovati degli armadietti chiusi dopo l'orario di chiusura, il contenuto verrà prelevato e tenuto in deposito per un tempo massimo pari a 15 giorni.
ART. 12 Alla prima iscrizione verrà consegnata una card magnetica personale e non cedibile a terzi. Per tale card verrà richiesto un pagamento pari a € 5,00. In caso di smarrimento o distruzione della card, il socio è tenuto a versare una ulteriore quota di 5,00 €..
ART. 13 Ai sensi della normativa ministeriale il socio dovrà consegnare una attestazione di buona salute PRIMA della partecipazione alle attività non agonistiche della Associazione. Egli potrà fornire un certificato emesso dal proprio medico curante. La Direzione si riserva il diritto di non accettare la domanda di ammissione, il rinnovo ed in ogni caso l‘accesso alle attività in caso di rifiuto persistente a consegnare l'attestazione.
ART. 14 La direzione si riserva di non rinnovare l'iscrizione al socio qualora vengano meno i requisiti fondamentali (ad esempio: mancato rispetto del regolamento; mancato versamento di una rata; comportamento e/o atteggiamento in evidente contrasto con le finalità dell'associazione; rifiuto di versare cauzioni; rifiuto di consegnare documentazioni e/o dati necessari all'iscrizione e alla frequentazione del corso; rifiuto di seguire le istruzioni e indicazioni degli addetti e responsabili ecc..)
ART. 15 Qualora, in qualsiasi momento della fruizione di un abbonamento, si verificassero violazioni (di cui vari esempi sono elencati al punto precedente), la direzione si riserva il diritto di espellere il socio a tempo indeterminato o sospenderlo per un determinato periodo dalla frequentazione del centro sempre secondo le modalità del regolamento associativo. Sentite le eventuali motivazioni secondo i tempi e modi indicati di volta in volta, la direzione si riserva di riammettere il socio, ovvero di non ammetterlo, ovvero di restituire eventuali importi stimati in base alla mancata fruizione del centro.
ART. 16 La Direzione invita ogni socio a rispettare il presente regolamento e si riserva la facoltà di modificarlo qualora ne venisse riscontrata la necessità, dandone comunicazione negli appositi spazi riservati allo scopo.